Seleziona una pagina
Congresso: LE 20/21

Congresso: LE 20/21

LE 20/21 –  “Vangelo Dinamico – Europa Nuova”. 17-21.11.21a Wisla, Polonia. 800 delegati da tutta l’Europa.

L’Europa è cambiata. E sono cambiate anche le sfide e le opportunità per la missione cristiana.

Il Movimento di Losanna cerca di rispondere a questa nuova realtà facilitando un processo che, con l’aiuto dello Spirito Santo, può fare la differenza per una generazione. Vogliamo dare nuovo impulso all’annuncio del Vangelo in ogni paese d’Europa. Vogliamo vedere la verità biblica avere un impatto su ogni sfera della società europea. E vogliamo incoraggiare i cristiani a influenzare l’ambito delle idee che danno forma al modo di vedere la realtà degli europei oggi.

WEBINAR: Fino alle estremità della terra.

WEBINAR: Fino alle estremità della terra.

L’Impegno di Città del Capo ci sprona ad elevarci come chiesa per affrontare le sfide di non ignorare più i popoli non raggiunti. Soprattutto ci sfida a considerare la nostra “mancanza di urgenza nel condividere con loro il vangelo”, rinnovando il nostro impegno ad andare da coloro che “ancora non hanno ascoltato il vangelo”.

Questo incendia il mio cuore.

Insieme ricorderemo come il grande mandato è la chiamata del Buon Pastore Gesù, e non solo un impegno del Movimento di Losanna.

Osserveremo quello che Dio già sta facendo di miracoloso attraverso la Sua chiesa.

Infine, non faremo i miopi, ma guarderemo al grande lavoro che il Signore ci chiama a completare per la Sua Gloria.

16.02.21 – Webinar con Gianluca (Direttore i6:8) sulla grande sfida che confronta la Chiesa di raggiungere tutti i popoli con il vangelo.

WEBINAR: La Missione tra gli Ultimi

WEBINAR: La Missione tra gli Ultimi

Un webinar di 60 minuti sul tema della missione tra gli ultimi – la pace di Cristo per i poveri e per gli oppressi. Con Paul Schafer (Responsabile ed evangelista, Cristo è la Risposta).

Che cosa ha stabilito il Signore per il popolo d’Israele riguardo ai poveri e oppressi? Israele non ha sempre ubbidito, ma il Signore non è cambiato. Il Suo desiderio è che i credenti manifestino il Suo cuore prendendosi cura dei poveri.
Quali sono gli sforzi necessari per apportare dei cambiamenti strutturali a livello nazionale e internazionale?

Iscriviti usando il form: https://forms.gle/nHTLkmSfsP7dkpWb7

WEBINAR del Movimento di Losanna

WEBINAR del Movimento di Losanna

È partito a settembre una nuova iniziativa del Movimento di Losanna in Italia. Lindsay Brown ci ha guidati in una riflessione (su Zoom) sulla Missione Contemporanea (ad un decennio dall’Impegno di Città del Capo). Sono previsti altri tre webinar: uno al mese – Missione & Lavoro (Rizza), Missione & Media (Donato) e Missione & Arte (Gilmore). L’idea è semplice: partire dalle frasi dell’Impegno per poi esplorare in un contesto interattivo, live, vari risvolti sul soggetto con un’applicazione contestuale per noi, qui in Italia.

Sotto le sezione ‘Eventi’ trovi i dettagli dei webinar e i Moduli per iscriverti. Perché non invitare altri? Una bella occasione di approfondimento e scambio.

Lausanne Europe 20/21: Il Vangelo Dinamico – una Nuova Europa

Lausanne Europe 20/21: Il Vangelo Dinamico – una Nuova Europa

Lausanne Europe 2020: Il Vangelo Dinamico – una Nuova Europa

17-21 novembre 2021

Wisla, Polonia

Quaranta cinque anni dopo il primo, storico Congresso di Losanna, un’altra significativa conferenza di Losanna avrà a breve di nuovo luogo in Europa.

Dal 17-21 novembre 2021 (l’evento previsto per ottobre 2020 è stato riprogrammato a novembre 2021) a Wisla, in Polonia: “Lausanne Europe 2020: Il Vangelo Dinamico – una Nuova Europa” porterà insieme leader Evangelici, incluso leader di chiese, ministeri, agenzie missionarie, dal mondo del lavoro e dall’ambito accademico. Insieme ci sarà un’opportunità di riflettere, pregare, e considerare come potremmo lavorare insieme per rendere testimonianza a Gesù Cristo oggi in Europa.

Lausanne Europe 20/21 è l’evento centrale di una conversazione più ampia che comprenderà gruppi di lavoro pre-conferenza, ricerca, pubblicazioni, risorse online, e reti post-conferenza. Saremo in partenariato con la Conferenza della IFES “Revive Europe” e includeremo tanti altri partner Evangelici. Ci aspettiamo che metà dei partecipanti saranno giovani leader. La conferenza cercherà di onorare ‘lo spirito di Losanna’ con un’enfasi posta sulla preghiera, lo studio, il partenariato, la speranza e l’umiltà — con un’impegno deciso per l’evangelizzazione dell’Europa.

La partecipazione a questo evento avviene solo su invito. Per altre informazioni, vistate: https://www.lausanneeurope.org oppure contattate: info@lausanneeurope.org.

Per l’Italia: movimentolosanna@gmail.com

GLOBAL WORKPLACE FORUM 2019 – una testimonianza

GLOBAL WORKPLACE FORUM 2019 – una testimonianza

Dal 25 al 29 giugno ho partecipato in Manila al Global Workplace Forum 2019 organizzato dal Movimento di Losanna, movimento nato sotto gli auspici di Bill Graham e di John Stott. Alla conferenza hanno preso parte circa 800 partecipanti, provenienti da 109 differenti paesi. Dall’Italia eravamo presenti in due.

La mattina, fino all’ora di pranzo, tutti i partecipanti sono stati coinvolti nelle sedute plenarie che hanno previsto la lettura e meditazione di alcuni capitoli del libro di Daniele ed il successivo approfondimento della teologia del lavoro nella Bibbia, nonché di casi reali. Siamo stati esortati a vivere ed affermare la nostra chiamata sul posto di lavoro, ad elevarne gli standard di eccellenza, ad espandere l’influenza del Regno in ogni sfera della società. Per ‘posto di lavoro’ non deve intendersi solo quello retribuito, infatti nel corso della conferenza è stata dedicata un’intera sessione al lavoro svolto in casa (dalle mamme casalinghe), al lavoro non retribuito di assistenza agli anziani e della propria famiglia. Due donne hanno raccontato la loro esperienza di mamme casalinghe, le sfide e l’opportunità di dare gloria a Dio anche attraverso questo lavoro svolto al servizio della propria famiglia. La chiamata al riposo è stata anch’essa oggetto di approfondimento. La chiave non è data dalla quantità di riposo, ma dalla sua qualità.

Tutti i partecipanti sono stati distribuiti in tavoli differenti e formati omogeneamente. In particolare, il mio tavolo era composto da altri avvocati provenienti da diverse parti del mondo: Sri Lanka, Regno Unito, Filippine, USA. Alla conferenza erano presenti altri avvocati collocati in altri tavoli, con cui ho avuto modo di parlare e di confrontarmi in occasione delle comuni attività pomeridiane a cui abbiamo partecipato.

Al Global Workplace Forum è stata data ai partecipanti la possibilità di personalizzare la singola partecipazione offrendo l’opportunità di partecipare a singole sessioni su particolari tematiche, ad escursioni, a laboratori di apprendimento, al fine di trasformare le idee in qualcosa di concreto e pratico.

Altra sessione cui ho partecipato è stata quella del “Tentmaking and the Workplace” (“Fabbricatori di tende e posto di lavoro”), che è il ministero che mira a fare sì che la nostra professione secolare possa essere usata sul nostro posto di lavoro, in paesi stranieri diversi da quelli di origine, per portare il Vangelo a gruppi di persone non raggiunte da esso. Il concetto di fabbricatore di tende deriva proprio dalla vita, dal ministero e dallo stile di vita di Paolo. Paolo ha lavorato sodo e ciò era visibile a tutti. In questa sessione l’attività di tentmaking è stata presentata come alternativa al modello tradizionale delle missioni, oltre che economicamente più sostenibile per le chiese.

Riassumendo, posso dire che nel Global Workplace Forum le tematiche sono state ben trattate ed approfondite da relatori davvero preparati.Sono i singoli interventi, le singole esperienze dei relatori, l’esempio di vita di Daniele, il confronto con altri fratelli e sorelle in Cristo ad avermi incoraggiata, ad avermi fatto riflettere per esempio sulla necessità di fissare dei confini, sulla necessità del riposo, sulla necessità di guardare indietro a ciò che Dio ha già fatto e di non sprecare quanto già ricevuto. Sono felice di avere avuto la possibilità di conoscere altri avvocati provenienti da ogni dove, cui ho chiesto consigli pratici, cui ho sottoposto soggetti di preghiera, con cui ho pregato e con cui ho il desiderio di rimanere in contatto. E’ straordinario sapere di fare parte di un unico corpo (la chiesa) che condivide la stessa missione di portare tutto il Vangelo a tutto il mondo, anche se esercitata in posti di lavoro e contesti differenti.

Damaris Marletta