Seleziona una pagina

Consultazione Globale sul Cristianesimo Nominale, Roma – Marzo 2018

UNA CHIAMATA GLOBALE A SFIDARE CRISTIANI NOMINALI

Provvedete risorse per la chiesa globale così che possa comprendere il Cristiansimo nominale, in modo tale che i ‘Cristiani’ perduti possano tornare a casa…

Il Movimento di Losanna ha organizzato una Consultazione Globale sul Cristianesimo Nominale a Roma durante Marzo 2018. Quaranta teologi, missiologi, socialogi, e operatori nel campo della missione provenienti da ogni parte del mondo si sono ritrovati per rinnovare l’enfasi della testimonianza cristiana fra cristiani nominali.

La Dichiarazione di Roma 2018 sul Cristianesimo Nominale è adesso disponibile. E’ una chiamata urgente a sottolineare l’importanza della testimonianza fra cristiani nominali per la chiesa globale.

Leggi la Dichiarazione di Roma 2018 sul cristianesimo nominale

Il pastore francese, Direttore Regionale del Movimento di Losanna per l’Europa, Jean-Paul Rempp, era moderatore della consultazione a Roma. Spiega che la consultazione nasce da Città del Capo 2010, dove il cristianesimo nominale è stato identificato con una delle principali sfide missionale. Nella consultazione tenutasi a Roma, i partecipanti hanno condiviso preziose considerazioni e dettagli che hanno a loro volta gettato luce sulla complessiàt e l’urgenza della questione. Rempp e gli altri partecipanti pregano che attraverso la dichiearazione rilasciata dalla consultazione e altre risorse che stanno emergendo, la chiesa globale possa rispondere alla sfida fin troppo trascurata del cristianesimo nominale.”

Documenti dalla consultazione verrano in seguito pubblicate in un libro, riassunti in un Documento Occasionale di Losanna (Lausanne Occasional Paper (LOP)), e pubblicati su diversi siti e in varie riviste e pubblicazioni. Concetti, prospettive e riflessioni dalla Consultazione saranno anche presentate come video nella Lausanne Global Classroom.

Guarda il sommario video dalla Consultazione (sottotitoli in italiano):